Concerto: “Figli del Sogno” di R. Zero

Un personaggio a tutto tondo, che della stravaganza ma non dell’esagerazione ha fatto il suo marchio di fabbrica. Riesce a tenere il palco con maestria ed eleganza, alternando fasi di vera teatralità a momenti di condivisione con il suo pubblico di affezionati.
Non se ne può che parlare bene. A patto di dimenticarsi che tutto il teatro attorno a cui ruota il suo lavoro di artista musicale è parte integrante se non fondamentale del momento concerto, dato che senza quello il momento sarebbe molto standard se non ripetitivo.
Ma in fondo si lotta nella differenza tra gli altri anche con questo. Quindi il giudizio non può che essere positivo.

Giudizio: positivo

Miglioramenti/Correzioni: difficile dire una cosa del genere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: